La Val d’Aosta modifica le Adaptations, la 107 applicata al sistema scolastico regionale

Stampa

Il Consiglio scolastico della Val d’Aosta ha deliberato all’unanimità di apportare delle modifiche alla sperimentazione delle Adaptations,vale a dire l’adeguamento della legge nazionale 107 della “buona Scuola” al particolarismo valdostano, già per la seconda parte dell’anno in corso.

Nulla cambia per la scuola dell’infanzia e per la scuola primaria, dove non sono state rilevate particolari criticità nell’applicazione delle Adaptations.

Per quanto attiene l’insegnamento in lingua francese delle discipline non linguistiche nella secondaria di primo grado viene data la possibilità alle singole scuole, pur mantenendo fermo il monte ore complessivo prestabilito, di individuare autonomamente materie diverse rispetto a quelle già stabilite nel testo delle Adaptations, ovviando così alla lamentata rigidità del sistema.

Per quanto riguarda le discipline non linguistiche insegnate in lingua inglese, in ragione della minor padronanza linguistica degli studenti e talvolta dei docenti, si potrà effettuare una rimodulazione attraverso l’individuazione di ulteriori discipline non linguistiche rispetto a quelle stabilite in via sperimentale per gli adattamenti, anche in deroga al monte ore complessivo previsto ma garantendo un minimo di 4 moduli per le discipline già fissate e le ulteriori individuate.

Per quanto concerne la scuola secondaria di secondo grado, ove la sperimentazione interessa soltanto l’insegnamento delle discipline non linguistiche in lingua francese, la delibera del Consiglio scolastico prevede che, nel caso in cui gli organi collegiali ravvisino delle criticità, sia possibile distribuire il monte ore complessivo su ulteriori discipline, compatibilmente con la programmazione prevista all’interno dei dipartimenti e la pianificazione oraria delle attività didattiche.

Per ultimo, il Consiglio scolastico ha deciso di rinviare a una successiva deliberazione le decisioni in merito alla revisione della sperimentazione delle Adaptations per l’anno scolastico 2018/2019.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur