La tragedia di Riccardo, alunno 13enne morto mentre saliva le scale a scuola: disposta l’autopsia. Docenti e studenti sotto choc

WhatsApp
Telegram

Tragedia a Reggio Emilia con la scomparsa di uno studente di terza media, Riccardo, 13 anni, al ritorno dalle festività natalizie. L’alunno era appena entrato a scuola, secondo quanto ricostruito, quando è stato colpito da un malore fulminante.

Riccardo, in compagnia di un amico, stava per salire le scale che lo avrebbero portato alla sua classe quando ha avvertito un forte dolore. Nonostante l’intervento tempestivo dei collaboratori scolastico, che hanno iniziato le manovre di rianimazione e chiamato il 118, i tentativi di salvare il giovane sono stati vani. Dopo cinquanta minuti di disperati sforzi, Riccardo è stato trasportato all’ospedale Santa Maria, dove purtroppo non si è più ripreso.

La dirigente scolastica esprime profondo sgomento e vicinanza alla famiglia di Riccardo, sottolinea inoltre l’encomiabile impegno degli operatori del 118 e annuncia l’attivazione di un supporto psicologico per studenti e docenti colpiti dal lutto. La direzione sanitaria, esprimendo cordoglio, annuncia che è stata disposta l’autopsia per chiarire le cause del decesso.

La comunità ora si stringe nel ricordo di Riccardo, un ragazzo pieno di sogni e aspettative, la cui vita è stata spezzata troppo presto.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri