La storia di Isla, bimba di 2 anni con un quoziente intellettivo super: a 18 mesi sapeva già l’alfabeto

WhatsApp
Telegram

Isla McNabb, una bambina di soli due anni del Kentucky, ha fatto storia entrando in Mensa, l’associazione globale per persone con alto quoziente intellettivo. Questo traguardo la rende la più giovane membro di sempre, segnando un nuovo capitolo nelle storie di genialità infantile.

I genitori di Isla, Jason e Amanda McNabb, hanno osservato il precoce sviluppo intellettuale della figlia. A 18 mesi, Isla aveva già padroneggiato l’alfabeto e poco dopo ha iniziato a leggere, dimostrando capacità straordinarie per la sua età.

Mensa International, un’organizzazione no-profit che raccoglie individui con QI nel 98° percentile superiore, ha accolto Isla dopo che ha ottenuto un punteggio eccezionale al 99° percentile nel test di intelligenza Stanford-Binet. Il risultato è particolarmente notevole considerando la giovane età di Isla.

Secondo Jason McNabb, Isla mostrava già segni di elevata attenzione e apprendimento accelerato fin da neonata. A un anno, aveva iniziato a riconoscere colori, numeri e lettere, e a sette mesi identificava oggetti dai libri illustrati. Un progresso notevole per un bambino di quella età.

Per il suo secondo compleanno, la zia di Isla le regalò un tablet, che si rivelò uno strumento chiave per il suo apprendimento. La capacità di Isla di leggere parole come “rosso”, “blu”, “giallo”, “gatto” e “cane” ha sorpreso e impressionato i suoi genitori. La piccola mostrava anche di saper scrivere, associando nomi agli oggetti e addirittura scrivendo sul loro gatto domestico.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri