La storia della classe di terza media che saluta la docente con un gesto originale: una moltitudine di post-it sull’auto

WhatsApp
Telegram

Una classe di terza media del Varesotto ha deciso di salutare la propria professoressa di italiano con un gesto davvero originale e simpatico. Come riportato da La Prealpina, gli studenti hanno ricoperto l’auto dell’insegnante con una moltitudine di post-it riportanti le frasi che lei stessa era solita utilizzare in classe per riprenderli o attirare la loro attenzione.

Una vera e propria antologia di modi di dire caratteristici è così finita sulla macchina della malcapitata docente. Frasi come “Attenti che vi bocciamo tutti” o “State zitti e ascoltate” sono diventate una sorta di murales multicolore sulle portiere e sul cofano dell’auto.

Gli studenti hanno così voluto omaggiare in modo scherzoso, ma affettuoso, la loro professoressa di italiano in questo periodo di fine anno scolastico. Un piccolo gesto per ricordarle le situazioni buffe vissute insieme in classe e dimostrare il loro calore umano oltre che la riconoscenza per il suo operato.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri