La siora Gina: mai uno sciopero degli insegnanti per dire “siamo stufi di essere ostaggio degli studenti”!

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“La Siora Gina” è un personaggio esilarante che vuole incarnare, nelle intenzioni dei suoi creatori, il sentire popolare. Vede quindi i fatti, i politici e la realtà con gli occhi disincantati delle persone anziane di paese.

La Siora Gina si presenta in grembiule e bigodini per esprimere il suo punto di vista sui fatti della vita quotidiana.

Maria Cristina Sandrin, che veste i panni del personaggio, afferma “In un mondo dove “apparire” è tutto, sfido questa ipocrisia usando il personaggio della Siora Gina per presenziare nei programmi televisivi e talkshow con i bigodini in testa ed il grembiule. Mi dà estrema soddisfazione in barba agli insegnamenti della scuola di politica che punta tantissimo sull’importanza di apparire belli per essere credibili”.

Recentemente la Siora Gina è intervenuta sui problemi della scuola.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione