“La scuola che verrà”, assemblea nazionale Flc Cgil 21-22 marzo a Roma

di redazione
ipsef

item-thumbnail

comunicato Flc Cgil – Si svolgerà il 21 e 22 marzo all’Auditorium di via Rieti a Roma, un’assemblea nazionale promossa dalla Federazione lavoratori della conoscenza CGIL e Proteo Fare Sapere, dal titolo “La scuola che verrà”.

A pochi giorni dalle elezioni politiche e alla vigilia delle elezioni per il rinnovo, nei comparti pubblici, delle rappresentanze sindacali unitarie, la FLC CGIL farà il punto sull’istruzione come tema cruciale per i destini del Paese e come leva fondamentale per il futuro della nostra società e lo farà chiamando a raccolta pedagogisti, giuristi, insegnanti, studenti, tutti insieme per discutere della scuola che vorremmo per il Paese.

Sarà l’occasione per parlare di scuola come istituzione, posto di lavoro, didattica, cooperazione, professionalità e di scuola come autonomia della Repubblica.

L’assemblea verrà introdotta il 21 marzo dal segretario generale della FLC CGIL Francesco Sinopoli, nella giornata che vedrà, tra le altre, la partecipazione di Cristian Raimo, noto giornalista e scrittore e verrà conclusa, nel pomeriggio del 22 marzo, dall’intervento della segretaria generale della Cgil, Susanna Camusso.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione