La scuola non dà via libera per messa, alunni non vanno in classe, ma in chiesa con le mamme

WhatsApp
Telegram

Scontro ad Altavilla Milicia, comune del Palermitano, sul precetto pasquale. L’istituto scolastico comprensivo ha negato agli alunni la possibilità di partecipare alla celebrazione in chiesa in vista della Pasqua. Il parroco del santuario della Madonna della Milicia ha però ribadito durante l’omelia che lui avrebbe celebrato la santa messa anche da solo.

“Visto che l’istituto scolastico ha scelto di non partecipare all’annuale e tradizionale celebrazione del precetto pasquale– ha detto il parroco –io e la comunità parrocchiale celebreranno comunque la santa messa per la comunità scolastica. Coloro che lo desiderano potranno partecipare oggi alle 10.30. Celebro messa anche se sono da solo”.

L’appello del parroco non è caduto nel vuoto: questa mattina le madri hanno accompagnato i figli in chiesa anziché a scuola. “È la risposta di Altavilla Milicia a quanto successo a Pioltello – dice il genitore di un alunno – il precetto pasquale qui si fa da sempre. Gli scolari dell’istituto comprensivo, che oltretutto è intitolato a monsignor Melchiorre Gagliano, partecipano alla messa del precetto pasquale”.

Il dirigente scolastico attribuisce la responsabilità al consiglio di istituto: “Io sono laico e ritengo che la scuola debba essere laica. Ma nonostante tutto io non decido da solo se gli alunni non partecipano al precetto pasquale. È mancata la delibera del consiglio di istituto che autorizza la partecipazione degli alunni a qualsiasi attività. La richiesta di convocare il consiglio di istituto è arrivata solo il pomeriggio del giorno 25 marzo, non c’era il tempo per poterlo convocare e conseguentemente deliberare. Senza questo provvedimento il dirigente non ha poteri decisionali. Sono reggente dell’istituto comprensivo Altavilla da due anni e non si è mai verificata una situazione simile, proprio perché ogni uscita didattica è stata programmata nei tempi giusti. Così com’è accaduto a Natale”.

WhatsApp
Telegram

Vecchia certificazione informatica EIPASS? Aggiornala con noi e ti faremo accedere all’esame Accredia