La scuola Leghista. Tagli e chiamata diretta

di
ipsef

Tra le novità proposte durante il convegno provinciale della Scuola Bosina a Varese (la scuola della Sig.ra Bossi): l’assunzione diretta dei docenti, la riduzione del tempo scuola, il taglio alle direzioni amministrative.

Tra le novità proposte durante il convegno provinciale della Scuola Bosina a Varese (la scuola della Sig.ra Bossi): l’assunzione diretta dei docenti, la riduzione del tempo scuola, il taglio alle direzioni amministrative.

Elenchiamo le principali novità che sono trapelate dalla stampa:

  • l’attuazione del titolo V della costituzione (art. 117) che permetterebbe di spostare le competenze di gestione della scuola a livello regionale;
  • la realizzazione di una direzione amministrativa delle scuole distrettuale;
  • l’assunzione del personale a livello di distretto, o di istituto o di consorzio di scuole;
  • l’introduzione della direzione didattica di plesso;
  • l’istituzione del "docente a tempo pieno";
  • l’apertura delle scuole fino alle 18,30;
  • l’istituzione di pause di 15 minuti dopo ogni ora di lezione;
  • la riduzione del curricolo obbligatorio ad un massimo di 700 ore;
  • la riduzione del ciclo di studi tra primaria e secondaria a 12 anni, anziché 13.
Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione