La scuola in cui si insegna a pilotare i droni e progettare videogames

Stampa
drone

Facciamo “Il punto” con con Elisabetta Giustini (Dirigente Scolastica dell’ITIS “Galileo Galilei” di Roma). La scuola in trasformazione: aziende, orientamento e competenze trasversali

La didattica a distanza ha modificato molti aspetti non solo del processo di insegnamento/apprendimento, ma anche dei rapporti e delle relazioni interne ed esterne al sistema scolastico. Gli Istituti tecnici industriali stanno modificando a grande velocità i propri progetti e curriculi anche a seguito delle nuove richieste delle aziende che chiedono nuove competenze “trasversali” agli attuali studenti, futuri lavoratori.

L’orientamento in uscita si trasforma in azioni già dal quarto anno in collaborazione con agenzie formative del post secondario, con le università, con le aziende, ma anche con le associazioni di volontariato e le realtà del territorio, per fornire criteri di individuazione personale del percorso formativo più adatto alle proprie caratteristiche e potenzialità al fine di determinare una scelta consapevole e aderente alle proprie aspettative in vista dell’impatto con il mondo del lavoro.

Una strategia didattica da utilizzare ed affiancare alle nuove metodologie è quella della “gamification” che induce lo studente a sfidare e sfidarsi cercando nuove soluzioni ed adattandosi alle novità, allenando in questo modo, le “soft skills” sempre più richieste dal mondo presente e futuro.

 

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur