La scuola del futuro secondo Vincenzo Schettini: condividere, sperimentare, ispirare

WhatsApp
Telegram

Vincenzo Schettini, professore di fisica diventato una star del web grazie al suo progetto “La Fisica che ci piace”, sta conquistando nuovi spazi.

Con il suo stile comunicativo unico, che unisce rigore scientifico e un approccio eccentrico e coinvolgente, Schettini sta portando la fisica al di fuori delle aule scolastiche, raggiungendo un pubblico sempre più vasto.

Il suo successo sui social media lo ha portato fino alla televisione, con il programma “La Fisica dell’amore” in onda su Rai2. Questo nuovo progetto rappresenta un’evoluzione del suo percorso, un modo per ampliare la sua missione di divulgatore scientifico.

In un’intervista a Fanpage, Schettini afferma di essere consapevole del rischio che le sue “pillole di fisica” possano essere confuse con una conoscenza approfondita della materia. Tuttavia, sottolinea l’importanza di stimolare la curiosità e l’interesse degli studenti, incentivandoli a ricercare un sapere più completo.

Il suo approccio innovativo all’insegnamento non è sempre stato accolto con entusiasmo da tutti i colleghi. Ciononostante, Schettini riceve grande affetto dagli studenti, che lo vedono come un modello e un’ispirazione.

Il suo desiderio è quello di formare una nuova generazione di insegnanti capaci di comunicare in modo efficace e appassionato, portando la scuola al passo con i tempi e le esigenze degli studenti. Schettini crede fermamente che l’istruzione debba evolversi, aprendosi al mondo esterno e alle nuove tecnologie.

Il suo messaggio va oltre la fisica: Schettini vuole incoraggiare i giovani a coltivare la fiducia in se stessi, ad amare il sapere e a sviluppare le proprie capacità comunicative. In un mondo sempre più complesso, queste competenze saranno fondamentali per affrontare le sfide del futuro

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA