La scena shock a scuola: armi in classe, selfie e video tra gli alunni. Docente chiama i Carabinieri

WhatsApp
Telegram

Inquietante episodio accaduto in una scuola nella provincia di Napoli. Alcuni studenti stavano giocando con due pistole in classe.

L’insegnante, una volta entrata in aula, ha immediatamente chiesto ai ragazzi di posare le armi. Poi ha allertato la preside e quest’ultima ha chiamato il 112.

I Carabinieri sono intervenuti poco dopo e hanno recuperato le due armi, repliche di una Beretta 92. Erano senza tappo rosso e piombatura interna.

Secondo quanto ricostruito, le pistole erano state portate per gioco in aula da uno degli alunni della classe. I suoi compagni, incuriositi, hanno iniziato a passarsele, tra selfie e video per i social.

Le armi sono state sequestrate e sono in corso accertamenti per chiarire la loro origine.

WhatsApp
Telegram

Perché scegliere il Corso di Preparazione al Concorso per Dirigente scolastico di Eurosofia?