La responsabilità civile e penale degli insegnanti. Da Edises un nuovo volume rivolto ad insegnanti ed educatori

di redazione

item-thumbnail

Messaggio sponsorizzato – Quali sono le responsabilità incombenti sugli insegnanti in relazione all’attività che quotidianamente sono chiamati a svolgere?

Nello svolgimento della propria attività professionale, all’insegnante è demandato un compito educativo tanto delicato quanto complesso. In ciò è racchiusa l’essenza del suo insostituibile contributo che comprende una pluralità di funzioni, fonti di altrettante responsabilità, riguardanti non solo il ruolo di docente in senso stretto ma anche di educatore e vigilante dei giovani discenti affidatigli.

Il nuovo volume Edises La responsabilità civile e penale degli insegnanti analizza questi aspetti partendo dalle nozioni generali della materia e dai relativi fondamenti giuridici. L’analisi si sviluppa attraverso una disamina delle principali fonti normative, aggiornate alla luce dei più recenti interventi legislativi nel settore, per giungere ad affrontare specifiche tematiche di interesse primario, relative alla funzione di docente, educatore e vigilante demandata ogni giorno all’insegnante.

È infatti evidente che l’analisi della responsabilità non possa prescindere dal profilo essenziale dell’affidamento degli alunni all’insegnante, il quale si sostituisce, nello svolgimento delle attività scolastiche, ai genitori o ad altri cui spetti.

Il volume è rivolto a tutti gli insegnanti ed educatori che operano nel settore scolastico e che si misurano con una realtà in continua evoluzione, proponendosi come un valido supporto attraverso una scorrevole ma, pur nella sua brevità, completa analisi delle principali responsabilità cui sono soggetti, a partire da un’accurata opera di selezione e disamina della normativa vigente, nonché dei più recenti sviluppi giurisprudenziali in merito.

Scopri il volume

Potrebbero interessarti anche i volumi della collana La Pedagogia

Versione stampabile
Argomenti: