La regione Veneto assegna borse di studio contro la dispersione scolastica

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La Regione Veneto, per contrastare la dispersione scolastica, assegna borse di studio agli studenti delle scuole superiori per l’acquisto di libri scolastici, soluzioni per il trasporto e l’accesso a servizi e beni di natura culturale.

Le borse di studio possono essere richieste dai genitori dei ragazzi:
residenti in Veneto;
con un ISEE 2018 inferiore ai 15.748,78 euro;
iscritti a scuole superiori statali o paritarie.
L’importo di ciascuna borsa potrà essere compreso tra i 200 e i 500 euro, in base al numero di domande pervenute in Regione e alle risorse disponibili.

Le domande vanno inviate entro il 9 marzo 2018, tramite procedura online disponibile sul sito www.regione.veneto.it, e recarsi presso la scuola frequentata dal proprio figlio per presentare tutta la documentazione richiesta.

Tutte le informazioni e il bando sono disponibili sul sito della Regione del Veneto, www.regione.veneto.it.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione