La regione Veneto assegna borse di studio contro la dispersione scolastica

Stampa

La Regione Veneto, per contrastare la dispersione scolastica, assegna borse di studio agli studenti delle scuole superiori per l’acquisto di libri scolastici, soluzioni per il trasporto e l’accesso a servizi e beni di natura culturale.

Le borse di studio possono essere richieste dai genitori dei ragazzi:
residenti in Veneto;
con un ISEE 2018 inferiore ai 15.748,78 euro;
iscritti a scuole superiori statali o paritarie.
L’importo di ciascuna borsa potrà essere compreso tra i 200 e i 500 euro, in base al numero di domande pervenute in Regione e alle risorse disponibili.

Le domande vanno inviate entro il 9 marzo 2018, tramite procedura online disponibile sul sito www.regione.veneto.it, e recarsi presso la scuola frequentata dal proprio figlio per presentare tutta la documentazione richiesta.

Tutte le informazioni e il bando sono disponibili sul sito della Regione del Veneto, www.regione.veneto.it.

Stampa

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 160€!