Coronavirus, anche in Liguria dal 26 ottobre didattica a distanza per il 50% degli studenti delle scuole superiori

Stampa

“Da lunedì prossimo chiediamo alla direzione regionale di passare alla didattica a distanza per tutti gli anni delle superiori a esclusione della prima per almeno il 50% degli studenti che frequentano quegli istituti, ovvero a rotazione”, ha detto Toti in conferenza.

L’ordinanza ha come obiettivo un minore affollamento sui mezzi pubblici nelle ore di ingresso e di uscita da scuola.

“Abbiamo chiesto agli istituti di ridurre le lezioni con maggiore rischio, come l’educazione fisica, il canto o laboratori promiscui che non garantiscano le distanze”.

ordinanza regionale 20 ottobre-2

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!