La psicoterapeuta Parsi: “Anziché laurearsi in lettere o economia, i genitori dovrebbero laurearsi in famiglia”

WhatsApp
Telegram

Maria Rita Parsi, docente e psicoterapeuta di fama, ha offerto un discorso toccante e provocatorio durante la rassegna PordenonePensa, attirando l’attenzione del pubblico con la sua disamina del crescente disagio giovanile.

Sebbene temi quali l’origine della vita e la centralità della maternità nella tradizione cristiana siano stati affrontati, Parsi ha sottolineato l’importanza di riconsiderare il ruolo della scuola e della famiglia nell’epoca del digitale.

Come riporta Pordenone Today, Parsi sostiene che l’angoscia umana universale di fronte alla morte si è intensificata in questa era digitale, e che la scuola e la famiglia devono evolversi per affrontare questo problema. “Anziché laurearsi in lettere o economia, i genitori dovrebbero laurearsi in famiglia”, ha esortato. Questa affermazione audace sottolinea l’importanza di dotarsi degli strumenti necessari per affrontare il disagio dei giovani e rispondere al loro grido di aiuto.

Parsi ha anche sottolineato l’importanza di formare i formatori. Mentre la famiglia rimane l’agenzia educativa primaria, anche la scuola è un punto di riferimento essenziale, offrendo non solo nozioni, ma anche metodi per affrontare le sfide della vita. Tuttavia, l’espansione del mondo virtuale sta superando l’importanza della scuola e della famiglia, soprattutto nel contesto del lockdown e del continuo assalto mediatico.

Il sogno di Parsi è quello di una scuola trasformata in un “centro polivalente aperto tutto il giorno”, che offre una gamma più ampia di attività, dalle lezioni tradizionali al cinema, alla poesia e alla fotografia. Il suo obiettivo è quello di fornire agli studenti l’opportunità di sviluppare la loro personalità in un modo che risponde alle esigenze moderne. Questa visione olistica dell’educazione è un messaggio di speranza in un’epoca di crescente disagio giovanile.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri