La prof di Lucio Dalla: “Un asso nella composizione e nell’improvvisazione musicale ma con qualche difficoltà in matematica”

WhatsApp
Telegram

Lucio Dalla, un talento musicale e uno studente discolo. Lo racconta Artes Monticelli Rasponi, l’insegnante neo-centeneria che ha avuto il cantautore bolognese come studente a Treviso.

La storia è riportata da Il Gazzettino: “Era più bravo in musica che in matematica“, dice l’insegnante di matematica del collegio vescovile Pio X, un’istituzione del centro storico di Treviso.

Fra i suoi ricordi non può mancare proprio quello di Lucio Dalla, dal carattere ribelle, non proprio amante dello studio. Ma dal talento sterminato, riferisce Rasponi che ricorda perfettamente come Dalla fosse “un asso nella composizione e nell’improvvisazione musicale, un ottimo scrittore, ma con qualche difficoltà in matematica“.

Lo stesso cantautore, scomparso ormai dal 2012, aveva ricordato in una intervista: “A scuola andavo male, preferivo andare in giro a suonare“, che raccontava inoltre, nel 2005, quando venne premiato come ex studente del collegio: “All’alba delle mattine di maggio camminavo sul cornicione che dava sul cortile della scuola perché volevo vedere le montagne in lontananza“, disse davanti a una platea divertita.

WhatsApp
Telegram

Diventa docente di sostegno, bando a breve: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, scade oggi