La procedura della sanzione concordata per gli ATA. Con modello verbale esito positivo

Stampa

Nel CCNL scuola 2018, all’articolo 17, si è contemplato un nuovo strumento in materia di provvedimenti disciplinari finalizza, quello della sanzione concordata, finalizzato a ridurre i contenziosi in ambito scolastico. Tale procedura è contemplata ad oggi solo per il personale ATA.

La sanzione concordata

L’autorità disciplinare competente ed il dipendente, in via conciliativa, possono procedere alla determinazione concordata della sanzione disciplinare da applicare fuori dei casi per i quali la legge ed il contratto collettivo prevedono la sanzione del licenziamento, con o senza preavviso. La sanzione concordemente determinata in esito alla procedura conciliativa non può essere di specie diversa da quella prevista dalla legge o dal contratto collettivo per l’infrazione per la quale si procede e non è soggetta ad impugnazione.

La procedura per la sanzione concordata è facoltativa e va attivata entro …

Questo ed altri contenuti su Orizzonte Scuola PLUS, riservato agli abbonati.

I contenuti della rivista: La Dirigenza scolastica. Rivista operativa per Dirigenti Scolastici, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff

Scopri le opzioni di abbonamento

Vedi anche

La dirigenza scolastica. Anno 1 N. 2. Il nuovo regolamento contabile delle istituzioni scolastiche

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione