La pausa sport in classe colpisce il Ministro Valditara: “Capacità di coinvolgere gli alunni e creare una bella sensazione di comunità”

WhatsApp
Telegram

“In questa scuola ho trovato tanta capacità e profondità nel messaggio che viene lanciato. La capacità di coinvolgere gli alunni e creare una bella sensazione di comunità. Una scuola perfettamente allineata nei programmi, ma libera nella modalità di coinvolgimento. Credo che stimoli e valorizzi anche il personale che vi lavora”.

Lo ha detto il ministro dell’istruzione Giuseppe Valditara nel sua visita agli studenti e agli insegnanti della scuola primaria “Don Gnocchi“ di Besana in Brianza, in provincia di Monza.

Il Ministro, riporta il quotidiano Il Giorno, sarebbe rimasto piacevolmente colpito dal progetto adottato dall’istituto “Smuovi la scuola“, una metodologia innovativa che due insegnanti hanno importato dalla Finlandia.

Nella pratica, tale metodologia, consiste nella “pausa sport”, ovvero una piccola attività fisica in classe diventa parte integrante delle lezioni, dall’accoglienza degli alunni all’arrivo a scuola, fino all’uscita.

Pertanto, in più momenti delle attività didattiche, se gli alunni sono un po’ distratti o stanchi, si avvia un piccolo break di attività fisica, in modo interattivo sulla base di ciò che viene proiettato alle Lim, al termine del quale si riprende tranquillamente la lezione.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri