La passione per i libri è trasmessa dall’insegnante

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Francesco Targhetta, 37 anni, è docente di ruolo al Liceo “Flaminio” di Treviso e protagonista all’interno della cinquina finale del Premio Campiello, il prestigioso premio letterario che il prossimo sabato decreterà il suo 56mo vincitore, grazie all’opera “Le vite potenziali“.

E’ stato intervistato da libreriamo.it sul suo lavoro di scrittore e di docente.

Come stimolare l’amore per la lettura

Alla domanda su come stimolare gli studenti alla lettura ha risposto che per primi gli insegnanti devono avere la passione per i libri : “La cosa fondamentale è che anche l’insegnante abbia la passione per la lettura, e non è una cosa cosi diffusa. Se non siamo noi insegnanti quelli che leggono, non possiamo pretendere che poi lo facciano i ragazzi. Se l’insegnante legge, gli verrà facile trasmetterlo ai ragazzi. Si tratta anche di scegliere i libri giusti e commentarli in classe, farne un momento di discussione tutti insieme. Io insegno nei licei, e devo dire che i ragazzi leggono di più di quello che si pensi.”

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione