La Notte Europea della Geografia: riscopriamo una materia bistrattata

di redazione
ipsef

item-thumbnail

L’ Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG) il 6 aprile, in concomitanza con altri Paesi europei, si celebra la prima edizione anche a Roma.

La Notte Europea della Geografia: riscopriamo una materia bistrattata.

Il prossimo 6 aprile 2018 si celebrerà la prima Notte Europea della Geografia , con una serie di eventi in tutta Italia e in altri Paesi europei ( http://www.ageiweb.it/ nottedellageografia/ ).

L’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG) sarà presente con una serie di attività didattiche, ludiche e divulgative in dieci città italiane, partecipando all’organizzazione di molteplici eventi diffusi sul territorio ( www.aiig.it ). Il Presidente Gino De Vecchis evidenzia “ il convinto impegno profuso dalle sezioni regionali e provinciali dell’Associazione per partecipare ed essere presenti a questa assoluta novità nella scena culturale italiana. A ribadire la ferma volontà di operare all’insegna della sensibilizzazione all’educazione al territorio e ambientale, coerentemente con lo storico impegno in favore della promozione e della diffusione del sapere geografico nella società e in difesa dell’insegnamento della geografia nelle scuole di ogni ordine e grado ”.

Ecco nel dettaglio il programma delle attività alla Sapienza di Roma, scaricabile per intero al seguente indirizzo: http://aiig.it/wp-content/ uploads/2018/03/programma-1. pdf .

Il mestiere del Geografo – Notte Europea della Geografia Sapienza Università di Roma – 6 aprile 2018 ore 17.30 – 22.00.

1 – SAI DOVE SEI?

2 – COMPETIZIONE CARTOGRAFICA (MAP CONTEST). 3 – LA PERCEZIONE DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO.

3 – GLI STRUMENTI DEL GEOGRAFO – PERCORSO GUIDATO TRA CARTE, LANTERNE MAGICHE E …

4 – IN…SEGNAMI LA GEOGRAFIA. LUOGHI GEOGRAFICI E TOPONIMI NELLA LINGUA DEI SEGNI ITALIANA (LIS).

5 – COM’È IL TEMPO?

6 – LUOGOLOGIA.

7 – MARINE LITTER: MONITORAGGIO SCIENTIFICO E CITIZEN SCIENCE PER LA MAPPATURA DEL FENOMENO. L’ESPERIENZA LEGAMBIENTE.

8 – QUANTO CONSUMA LA MIA CASA?

9 – MISSIONE TERRA. SOSTIENI IL TUO PIANETA.

Sarà infine presente un punto ristoro curato da Rosemary Terra e Sapori, realtà che si propone come esempio di economia circolare “sociale”, i cui prodotti sono realizzati con materie prime provenienti da realtà locali che occupano soggetti svantaggiati. Durante la Notte della Geografia in Sapienza Rosemary farà conoscere il Caffè galeotto, la Birra vale la pena, yogurt e ortaggi provenienti dalla Coop. Barikamà, oltre ad altri prodotti Fair Trade, facendo scoprire cosa si cela dietro ogni produzione.

Per informazioni: [email protected] .

Prenotazioni: https://goo.gl/forms/ V1apxbDFrqKKAeNa2

Facebook: Notte della Geografia in Sapienza

Twitter: @nottegeografia

Instagram: nottedellageografiainsapienza

Pinterest: nottedellageografia

#geografiainsapienza

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione