Argomenti Didattica

Tutti gli argomenti

La musica in classe prima della scuola Primaria: scarica un esempio di progettazione

WhatsApp
Telegram

Non solo discipline, naturalmente, ma anche educazioni, in questo percorso all’interno delle progettazioni di ogni ordine e grado che ci accompagneranno in questo percorso di approfondimento e di confronto. La progettazione dell’educazione della musica, in una classe prima Primaria, avviene lungo la dorsale delle “Competenze specifiche di musica” e, nello specifico, per il Ciclo di Base, primo segmento (classi prime-quinte), a partire dalla competenza chiave europea che così recita nello specifico: Consapevolezza ed espressione culturale riguarda l’importanza dell’espressione creativa di idee, esperienze ed emozioni in un’ampia varietà di mezzi di comunicazione, compresi la musica, le arti dello spettacolo, la letteratura e le arti visive.

Nuclei tematici e indicatori di competenza

Questi i nuclei tematici e gli indicatori di competenza che faranno da spina dorsale di questa progettazione di musica per la classe Prima della scuola Primaria. Un punto di partenza per creare un vissuto emozionale oggi sempre più importante.

  • Ascolto, analisi ed interpretazione dei messaggi musicali: Comprendere e usare le strutture melodiche e ritmiche.
  • Espressione vocale ed uso dei mezzi strumentali: Eseguire con la voce e gli strumenti ,brani musicali.

Nuclei tematici e relativi indicatori di competenza

A seguire i nuclei tematici e i relativi indicatori di competenza relativi alla classe prima della scuola Primaria e, nello specifico, alla educazione musica.

Nucleo tematico: ascolto, analisi ed interpretazione dei messaggi musicali

Questi i traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria relativi al nucleo tematico: ascolto, analisi ed interpretazione dei messaggi musicali. L’alunno:

  • ascolta, interpreta e descrive brani musicali di diverso genere;
  • articola combinazioni timbriche, ritmiche e melodiche, applicando schemi elementari; le esegue con la voce, il corpo e gli strumenti, ivi compresi quelli della tecnologia informatica;
  • esplora diverse possibilità espressive della voce, di oggetti sonori e strumenti musicali, imparando ad ascoltare se stesso e gli altri; fa uso di forme di notazione analogiche o codificate;
  • improvvisa liberamente e in modo creativo, imparando gradualmente a dominare tecniche e materiali, suoni e silenzi;
  • esegue, da solo e in gruppo, semplici brani vocali o strumentali, appartenenti a generi e culture differenti, utilizzando anche strumenti didattici e auto-costruiti.

Obiettivi d’apprendimento per il curricolo della classe 1ª

Questi gli obiettivi d’apprendimento per il curricolo della classe 1ª relativi al nucleo tematico “ascolto, analisi ed interpretazione dei messaggi musicali” definiti nella progettazione realizzata dai docenti dell’Istituto Comprensivo Statale “R. Nicodemi” di Fisciano (SA):

  • Discriminare il timbro della voce di compagni e insegnanti.
  • Ascoltare e riconoscere suoni e rumori presenti nell’ambiente circostante.
  • Ascoltare e produrre con la voce e oggetti d’uso comune suoni corti, lunghi, forti e deboli.
  • Costruire semplici strumenti musicali con materiale povero.
  • Interpretare testi e brani musicali attraverso vari tipi di linguaggio: iconografico, gestuale e vocale.
  • Sonorizzare immagini e testi espressivi, leggere brani, gesti e espressioni collegate a brani musicali.

Nucleo tematico: espressione vocale ed uso dei mezzi strumentali

Ecco i traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria relativi al nucleo tematico: espressione vocale ed uso dei mezzi strumentali. L’alunno:

  • ascolta, interpreta e descrive brani musicali di diverso genere;
  • articola combinazioni timbriche, ritmiche e melodiche, applicando schemi elementari; le esegue con la voce, il corpo e gli strumenti, ivi compresi quelli della tecnologia informatica;
  • esplora diverse possibilità espressive della voce, di oggetti sonori e strumenti musicali, imparando ad ascoltare se stesso e gli altri; fa uso di forme di notazione analogiche o codificate;
  • improvvisa liberamente e in modo creativo, imparando gradualmente a dominare tecniche e materiali, suoni e silenzi;
  • esegue, da solo e in gruppo, semplici brani vocali o strumentali, appartenenti a generi e culture differenti, utilizzando anche strumenti didattici e auto-costruiti.

Obiettivi d’apprendimento per il curricolo della classe 1ª

A seguire gli obiettivi d’apprendimento per il curricolo della classe 1ª relativi al nucleo tematico “espressione vocale ed uso dei mezzi strumentali” individuati nella progettazione realizzata dai docenti dell’Istituto Comprensivo Statale “R. Nicodemi” di Fisciano (SA), diretto con capacità manageriale dal dirigente scolastico Dott.ssa Lucia Reggiani:

  • Esplorare i suoni del corpo per ottenere effetti timbrici significativi e creativi.
  • Scoprire e produrre suoni curiosi, prendendo spunto dal testo di un semplice canto.
  • Improvvisare e produrre semplici spunti musicali con gli strumenti didattici.
  • Sonorizzare un racconto dato.
  • Cantare in coro un semplice brano su imitazione.

Valutazione

La valutazione iniziale, secondo quanto previsto dai docenti dell’Istituto Comprensivo Statale “R. Nicodemi” di Fisciano (SA), verificherà la situazione di partenza; la valutazione in itinere evidenzierà i progressi rispetto ai livelli di partenza, il metodo di lavoro, il livello di conoscenze e abilità. La valutazione finale verificherà i traguardi dei livelli di competenza raggiunti. Saranno oggetto di valutazione anche le Competenze sociali e civiche.

Scarica progettazione classe prima primaria – educazione MUSICA

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023: requisiti di accesso e corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, offerta in scadenza