La musica a scuola: un’esperienza inclusiva e creativa. Incontro online sul Progetto Pilota Trinity e CNAPM

WhatsApp
Telegram

Le scuole statali e paritarie di ogni ordine e grado sul territorio nazionale sono le protagoniste del Progetto Pilota sulle Certificazioni internazionali di musica. In atto dal 2019, rallentato dalle restrizioni COVID, e riconfermato lo scorso luglio per altri 3 anni, il progetto di ricerca è promosso da Trinity College London, (ente certificatore internazionale di musica, arti performative e lingua inglese), insieme con il Comitato per l’Apprendimento pratico della Musica per tutti gli studenti (CNAPM – Ministero dell’Istruzione).

Se ne parlerà in un evento online gratuito (15 novembre ore 18:00) promosso dal team accademico di Trinity, al quale sarà presente con un intervento anche la Prof.ssa Annalisa Spadolini, Coordinatrice del CNAPM.

Rispondiamo a 4 domande sul Progetto Pilota Trinity-CNAPM

1. Cos’è il Progetto Pilota Trinity-CNAPM?

Il progetto Pilota Trinity-CNAPM è un progetto di ricerca che indaga l’impatto delle certificazioni musicali su studenti e docenti delle scuole italiane.

Gli scopi del progetto:

  • Promuovere l’internazionalizzazione delle scuole.
  • Sensibilizzare alla consapevolezza del valore delle certificazioni internazionali mappate nel Quadro Europeo delle Qualifiche (EQF).
  • Osservare il livello di impatto che le certificazioni internazionali possono avere sull’apprendimento e sull’insegnamento nelle scuole di ogni ordine e grado, anche non ad indirizzo musicale.
  • Monitorare l’esperienza dei docenti e degli studenti attraverso uno studio di impatto effettuato dal team accademico di Trinity College London e il CNAPM.
  • Creare una comunità di docenti che condividano le buone pratiche di insegnamento e apprendimento della musica.

2. Quali scuole possono aderire?

Il Progetto è aperto a tutte le scuole pubbliche e paritarie (primarie, secondarie di I e II grado) operanti nel territorio italiano, non è necessario che la scuola sia ad indirizzo musicale.

3. Perché aderire? Quali possono essere i benefici per gli studenti?
Attraverso la partecipazione al progetto docenti, studenti e famiglie acquisiscono maggiore consapevolezza del livello dell’educazione musicale nella scuola italiana e del valore che questo ha nella formazione della persona.

In questa ottica le certificazioni internazionali Trinity College London promuovono l’acquisizione di abilità musicali pratiche e reali e permettono allo studente di dimostrare i propri punti di forza e la propria creatività.

4. Quali sono i vincoli per la partecipazione al Progetto?

Alle scuole aderenti, che diventano automaticamente e gratuitamente sede registrata Trinity, viene richiesto di fornire informazioni al fine della ricerca e rimanere all’interno del progetto per la sua intera durata. La partecipazione non prevede vincoli sugli esami da svolgere.

Per sapere di più su Progetto Pilota Trinity – CNAPM
Iscriviti all’evento del 15 novembre ore 18:00

Non puoi partecipare all’evento online ma sei interessato a ricevere maggiori informazioni?
Compila questo form e sarai ricontattato dal team di supporto Trinity College London.

WhatsApp
Telegram