La ministra Azzolina in visita ad istituto agrario. Poi aiuta gli alunni con la vendemmia

Stampa

Giornata di vendemmia per la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, in visita all’istituto agrario ‘Angeloni’ di Frosinone, dove studenti e studentesse hanno la possibilità di studiare tra 4mila metri quadri di vigneti.

Nel saluto iniziale, così come segnala l’agenzia di stampa DIRE nel report della giornata, la ministra ha ricordato ai ragazzi di assumere comportamenti che possano garantire l’apertura delle scuole. “Dovete stare molto attenti quando siete fuori, con gli amici”, ha detto Azzolina, che poi ha aggiunto: “Amo molto visitare le scuole e gli studenti mi mancano. Visitare le scuole è un modo per stare vicino a loro e parlare con loro”.

Subito dopo la ministra ha preso guanti e pinze per aiutare gli alunni che in questi giorni sono alle prese con la vendemmia. Tra le specialità dell’istituto l’uva nera merlot, l’uva bianca passerina del frusinate, il trebbiano e la malvasia, ma anche un frutteto che produce mele, pere, susine e nespole e una zona dedicata all’allevamento degli animali.

“Per troppo tempo gli istituti tecnici sono stati considerati delle scuole in secondo piano”, ha aggiunto Azzolina.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia