La maestra salva l’alunna dal soffocamento

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Una bambina di sette anni ha rischiato di morire soffocata a scuola per una caramella che le è andata di traverso.

A salvarle la vita è stata la sua maestra, che senza perdere tempo le ha praticato la manovra di Heimlich consentendole di ricominciare a respirare.

E’ successo stamattina nella scuola elementare di Villa Sant’Antonio, un paese in provincia di Oristano, che conta poco più di 300 abitanti, durante la festa di compleanno di un compagno di classe.

I genitori della piccola sono stati subito avvisati e rassicurati con una telefonata.

 

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione