La forza del cambiamento. Lettera

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Inviato da Mario Bocola – La forza del cambiamento, lo spirito di rinnovamento, aria fresca e nuova, il rispetto del voto dei cittadini: sono questi i leitmotiv che stanno animando la formazione del nuovo governo Lega-M5S, dopo che il Capo dello Stato, Sergio Mattarella ha affidato il mandato al prof. Giuseppe Conte.

Tutte le forze politiche presenti in Parlamento alle facciano un serio passo di responsabilità nell’interesse della Nazione, per permettere, da subito, i problemi più urgenti per il Paese. La crisi internazionale, la crisi monetaria, la crisi occupazionale, la povertà, l’esclusione sociale, sono le urgenze da affrontare. Non possiamo permetterci un salto nel buio e fare passi falsi, perché l’Europa ci osserva con grande attenzione e ci sprona a non sbagliare.

La volontà degli italiani è stata chiara e deve essere rispettata e non tradita e questa forza di volontà si chiama: cambiamento. Il Premier incaricato dia vita ad una squadra di governo fatta di persone competenti e soprattutto si ricordi che la casella del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca è il vero motore dell’Italia perché solo con la scuola e con la cultura si costruisce il futuro delle nuove generazioni.

Versione stampabile
anief
soloformazione