La Festa della scuola, evento culturale dal 1° al 3 settembre ad Ascoli Piceno. Il programma

Stampa

La Festa della scuola – “La Scuola Secondo me”. Potrebbe essere il titolo di un libro, ed esprime nei fatti un desiderio recondito, un sogno, un obiettivo spesso coltivato da chi vive la scuola. Nasce da questa semplice frase “La festa della Scuola, un evento culturale organizzato da Massimo Arcangeli, responsabile dell’associazione La Parola che non Muore, in collaborazione con l’associazione La Voce della Scuola di Diego Palma. La Festa della Scuola, aperta alla partecipazione di tutti, si terrà il 1°, il 2, il 3 settembre 2021 ad Ascoli Piceno.

Programma

1° settembre

Palazzo dei Capitani del Popolo, Sala della Ragione
Ore 14.30 Saluti istituzionali
MARCO FIORAVANTI, sindaco del Comune di Ascoli Piceno
MONICA ACCIARRI, assessore all’Istruzione, all’Università e al Turismo
GIORGIA LATINI, assessore alla Cultura, all’Istruzione e allo Sport per la regione Marche
GUIDO CASTELLI, assessore al Bilancio, alle Finanze, alla Ricostruzione per la Regione Marche
BARBARA FLORIDIA, sottosegretario alla Pubblica Istruzione
ROSSANO SASSO, sottosegretario alla Pubblica Istruzione
DONATELLA FERRETTI, Ascoli candidata a capitale italiana della cultura per il 2024

Ore 15.30 MICHELE ZANNINI e GIOCONDA MARTUCCI, Concorsi e accesso ai ruoli. Il Comitato “Trasparenza è Partecipazione” e l’ultimo concorso per dirigenti scolastici

Coordina ALDO TORCHIARO
Palazzo dei Capitani del Popolo, Sala della Ragione
Lavoro, editoria e nuovi modelli didattici

Ore 16.30 COSIMO FORLEO, Conoscenze vs competenze. Discipline e classi di
concorso

Ore 16.45 Uniti per la scuola. Tavola rotonda. ANDREA DE GIORGI (Cobas), SALVATORE INGLIMA (Cisl), MARCELLO PACIFICO (Anief), MANUELA PASCARELLA (Fil Cgil), FABRIZIO REBERSCHEGG (Gilda), IRENE TEMPORA (Snals), PINO TURI (Uil Scuola)
Modera GIOACCHINO ONORATI

Ore 17.30 Adotta un precario. Le associazioni. Tavola rotonda. MARCO DI MARTINO (ALS), ALESSANDRA GAMMINO (ANLI), ANITA PELAGGI (CNPS), MARIA SERRONE (ALS)

Modera DIEGO PALMA

Ore 18.00 STEFANO DELLA POSTA, MARIA ELENA GRAVIANO, ALESSANDRO MAIORANA, Alla faccia della meritocrazia. Gli “ingabbiati”

Ore 18.30 TRIFONE GARGANO, “Disingabbiare” i classici. Proposte per una nuova didattica della letteratura

Pausa cena
Teatro Ventidio Basso
Il presente nel futuro, il futuro nel passato

Ore 21.00 LUCIO RUSSO, Perché la cultura classica. La risposta di uno scienziato.
Introduce GINO TROLI

Ore 21.30 GIANCARLO VISITILLI, “È bravo ma potrebbe fare di più” ovvero “Ha le capacità ma non le sfrutta”

Ore 22.00 LAMBERTO GIANNINI, “Up &Down”. Un film normale
Premio speciale per giovani “speciali”

Premio speciale Visioni

Premia MARCO FIORAVANTI

2 settembre

Palazzo dei Capitani del Popolo, Sala della Ragione
Per una scuola nuova. Proposte e strategie

Ore 15.00 SALVATORE IANNONE, GIUSEPPE PELLEGRINO, La scuola a misura di
apprendente: la Consulta provinciale degli studenti

Ore 15.30 Scuola, università, informazione. Tavola rotonda. ROBERTA BALZOTTI (Giulia Giornaliste), FELICE MANTI (“Il Giornale”), LAURA MARGOTTINI (“Il Fatto Quotidiano”), ANDREA SCARPA (“Il Messaggero”)
Modera MASSIMO ARCANGELI

Ore 16.30 DORIANA D’ELIA e MARGHERITA STIMOLO, Lavoro o famiglia? Docenti “immobilizzati” e “abilitati e vincolati”

Ore 17.00 CARLA SAMBROTTA, Sapere, saper fare, saper essere

Ore 17.30 ANNA ANGELUCCI, La classe come “comunità ermeneutica”. Il dialogo sul testo e l’educazione al mondo

Ore 18.00 SARA CENCETTI, A. VALERIA SAURA, L’Accademia della Crusca per lascuola. Strumenti per la didattica dell’italiano: dizionari e risorse in rete

Ore 18.30 GIORGIO RAGAZZINI, L’importanza educativa della fiaba

Pausa cena
Teatro Ventidio Basso

Classici e moderni. Lingua, musica, letteratura
Ore 21.00 IVANO DIONIGI, Segui il tuo demone. A tu per tu con i classici

Ore 21.30 FRANCESCO SABATINI, Plurilinguismo e centralità della lingua 1

Ore 22.00 ERNESTO ASSANTE, Non sono solo canzonette. La musica “leggera” sul tema della scuola

3 settembre
Palazzo dei Capitani del Popolo, Sala della Ragione
L’organizzazione, la programmazione, le sfide didattiche

Ore 10.00 LELLO VOCE, Un Manifesto per una scuola della felicità

Ore 10.30 Investire nella scuola. Didattica, formazione, programmazione.
Tavola rotonda. ELLA CARMELA BUCALO, FLORA FRATE, RICCARDO NENCINI, MARIO PITTONI, FRANCESCO VERDUCCI, BIANCA LAURA GRANATO, Una politica per la scuola
Modera VALENTINA SANTARPIA (“Corriere della Sera”)

Ore 11.30 ROSANNA FANZO, La musica a scuola. Una rivoluzione endogena

Ore 12.00 IdeaScuola. La scuola in sicurezza. Tavola rotonda. ROCCO DAVID GUERRA, ALESSANDRO FERRETTI, LUIGI MOCCIA, VINCENZINA SALVATORE
Coordina STEFANIA SAMBATARO

Ore 12.30 CLORINDA RAZZINO, Un incontro tutto “speciale”

Ore 13.00 Premiazioni
Lancio del premio letterario La festa della Scuola. Premiazioni per il miglior progetto didattico sperimentale. Premio all’insegnante dell’anno e all’alunno dell’anno. Premio speciale per giovani “speciali”
Coordina CORRADO ZUNINO (“la Repubblica”)

Premia LUCIA ALBANO

Palazzo dei Capitani del Popolo, Sala della Ragione
Tutela del territorio, professione insegnante, didattica a distanza

Ore 15.00 Le piccole associazioni sindacali a supporto territoriale. Tavol rotonda. DAVIDE LERCARA, ADELE SAMMARRO e FRANCESCO TULONE (Confasi Nazionale), ANTONIO D’ASCOLI e GIACOMO VITALE (Adesso Scuola)
Modera MASSIMILIANO BELLAVISTA

Ore 15.30 ANTONIO DE NIGRIS, ROBERTA FALAGIANI BENINI, CARMELO FICARA, RENATO IMBRIANI, ANGELA LORITTO, ANAPS. Professione insegnante: il merito e l’esperienza didattica a distanza
Modera GIULIA MENZIETTI

Ore 16.30 RITA BIGANZOLI, RAFFAELA CASTRIGNANÒ, CARLO MONTANARI, Il gruppo
Abacus: i pionieri italiani dell’e-learning

Ore 17.00 ALDO DOMENICO FICARA, Divulgare un progetto didattico: dal self publishing al social network

Ore 17.30 PAOLA GRILLO, La scuola si racconta. Il “kintsugi”, ovvero l’arte di curare le ferite

Ore 18.00 Fare il dirigente scolastico in tempi di emergenza sanitaria. Tavola rotonda. ROSANNA MORETTI, MARCO SACCUCCI e SABRINA MORREA, SABRINA VALLESI.
Coordina ARTURO VERNA

Ore 19.00 Gli invisibili. Gli insegnanti si raccontano

Il seminario, di 20 ore, rientra nell’ambito della Formazione docente; l’Ass. “Per la scuola della Repubblica” è ente accreditato del M.I. e il personale della scuola è esonerato, ai sensi, del CCNL vigente, dal servizio e verrà rilasciato attestato di partecipazione (a chi ha partecipato ad almeno due giorni). Per iscrizione sulla Piattaforma SOFIA Codice 62276.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione