La fase che precede la somministrazione delle prove INVALSI CBT per il (grado 8)

WhatsApp
Telegram

Pubblicato dall’Istituto INVALSI il manuale destinato al Docente somministratore. È utile ricordare che il docente somministratore riveste un ruolo di importanza fondamentale al fine di assicurare che la rilevazione sia svolta in maniera corretta, senza difficoltà e in maniera uniforme su tutto il territorio nazionale. Svolgendo questo compito, il docente somministratore contribuirà in modo significativo al conseguimento degli obiettivi delle prove INVALSI CBT per il grado 8 (in pratica la classe III della scuola secondaria di I grado), che puntano alla misurazione dei livelli di apprendimento in Italiano, Matematica e Inglese raggiunti dagli allievi dell’ultima classe della scuola secondaria di primo grado.

Le funzioni del docente somministratore

Le funzioni di Docente somministratore sono finalizzate alla riuscita della misurazione degli apprendimenti tramite le prove INVALSI CBT per il grado 8. I compiti principali del Docente somministratore sono:

  • garantire l’ordinato e regolare svolgimento delle prove INVALSI CBT per il grado 8 secondo le modalità descritte nel presente manuale e nel Protocollo di somministrazione;
  • fornire agli allievi il supporto organizzativo necessario per il sereno svolgimento delle prove senza dare loro alcuna indicazione sulle risposte alle singole domande;
  • nel caso ci fosse una classe campione, il docente somministratore, deve collaborare con l’Osservatore esterno.

Cosa deve essere effettuato prima della somministrazione

Nei giorni precedenti alla somministrazione, non appena ufficializzato, con apposita circolare del DS, il compito di Docente somministratore, è necessario:

  • leggere con attenzione il materiale presente sul sito INVALSI nella sezione MATERIALE INFORMATIVO disponibile nell’area della segreteria scolastica, avendo cura di verificare costantemente se sono disponibili nuovi documenti e aggiornamenti;
  • leggere con particolare attenzione il Protocollo di somministrazione;
  • prendere visione del calendario di somministrazione della/e classe/i o del/i gruppo/i a Lei assegnati, predisposto dal Dirigente scolastico;
  • assicurarsi dell’ora di convocazione della riunione preliminare prevista prima dell’inizio dello svolgimento delle prove;
  • visionare l’aula informatica in cui si svolgeranno le prove INVALSI CBT per il grado 8 per la/e classe/i o il/i gruppo/i a Lei assegnati;
  • prendere contatto con il Collaboratore tecnico, (se previsto e nominato dal Dirigente scolastico) per accordarsi sull’organizzazione dello svolgimento delle prove INVALSI CBT per il grado 8;
  • [il giorno precedente allo svolgimento delle prove], verificare che i computer siano pronti per l’uso, incluse le audio-cuffie per la prova di ascolto di Inglese (listening) o per gli allievi disabili certificati o DSA certificati che svolgono la prova con l’ausilio del sintetizzatore vocale (bottone text to speech);
  • [il giorno precedente allo svolgimento delle prove], informarsi sulle misure organizzative adottate dal Dirigente scolastico per gli allievi disabili certificati o DSA certificati che fanno parte della classe (o del gruppo) a Lei assegnata. In particolare: la presenza o l’assenza nell’aula informatica degli allievi disabili certificati o DSA certificati; l’idoneità degli spazi per eventuali allievi disabili presenti durante la somministrazione.
  • [il giorno della somministrazione] controllare (con il Collaboratore tecnico se presente) che tutti i computer dell’aula informatica siano: regolarmente accesi almeno 10 minuti prima dell’arrivo degli allievi, collegati a internet con attivo il link alla pagina web d’inizio delle prove in cui l’allievo inserisce le proprie credenziali;
  • in ogni fase segnalare tempestivamente al Dirigente scolastico problemi o difficoltà riscontrate.

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti riapertura straordinaria 60 cfu. Scadenza adesioni 24 giugno. Contatta Eurosofia