La docente gli fa domande sul padre morto suicida, la mamma dell’alunno denuncia la scuola: “Mio figlio si è chiuso in silenzio e ha lo sguardo triste”

WhatsApp
Telegram

Federico (nome di fantasia), un ragazzo di appena 13 anni, ha vissuto uno dei momenti più traumatici della sua vita all’interno della sua classe.

Quando aveva solo pochi anni, Federico aveva perso il padre a causa di un suicidio. Questo è un dolore che ha portato silenziosamente con sé fino a quando, un giorno, un’insegnante ha deciso di affrontare l’argomento in classe.

Era un giorno come tanti altri, in cui Federico e un compagno stavano giocando con delle palline di carta. Ma è stato allora che l’insegnante di sostegno ha deciso di portare Federico in un’aula separata, bombardandolo con domande riguardo al tragico evento, come segnala Il Messaggero in una prima ricostruzione della vicenda.

Il giovane “si sentiva battere le tempie per il disagio”, e avrebbe voluto essere ovunque, tranne che in quella stanza, sotto il peso delle parole dell’insegnante.

Questo episodio è solo uno dei tanti che Federico ha dovuto subire nella sua scuola a San Benedetto del Tronto. Infatti, la denuncia presentata dalla madre include anche un incidente durante una gita scolastica a Roccaraso.

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti: pubblicati i bandi dei 30 e 60 cfu, scadenza 5 giugno, affidati ad EUROSOFIA E.C.P. Pegaso