La docente contro i top: “Chiedo un abbigliamento consono a tutti i miei studenti”

WhatsApp
Telegram

Ha destato scalpore la notizia di una docente che ha intimato alle proprie alunne di non indossare i top per fare educazione motoria.

Al Corriere della Sera, troviamo la versione dell’insegnante di educazione fisica: “Un giorno, una studentessa non indossava un top, era proprio un reggiseno: le ho detto di tornare in spogliatoio e lei poi è arrivata a lezione normalmente. La lezione successiva, c’erano cinque, sei ragazze che si sono presentate così, con aria di sfida. Ho detto loro che ci troviamo in un ambiente scolastico, di mettersi delle magliette, è anche una questione di salute e di igiene: ventiliamo la palestra per il Covid, fa freddo”.

Poi aggiunge: “Sono una mamma, è come averlo detto ai miei figli. Invece le ragazze si sono alzate, un po’ arrabbiate perché avevano perso questa sfida e si sono coperte. Chiedo un abbigliamento consono a tutti i miei studenti, non ho niente da dire se si arriva in pantaloncini o in mezze maniche. Ho ricevuto messaggi di solidarietà da parte di docenti, studenti, ex-studenti”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur