La DaD diventa on demand, Emiliano (Puglia): “Il sistema andrebbe esportato in tutta Italia”

Stampa

Sulla scuola la Regione Puglia ha individuato una “soluzione semplice” ed efficace che dovrebbe essere “adottata in tutta Italia”. Così il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, intervenendo a Timeline su Sky TG24.

“Noi – ha spiegato Emiliano – siamo partiti da una evidenzia epidemiologica, ci siamo accorti che con l’apertura delle scuole è partito un vortice di contagi Covid che ha determinato la seconda ondata. Abbiamo quindi limitato la circolazione di un milione di persone e abbiamo trovato un sistema giuridicamente inattaccabile, dando la possibilità alle famiglie di scegliere tra Dad e lezioni in presenza. Nessuna scuola può pretendere, durante una pandemia, che un genitore mandi a scuola il proprio figlio. Così siamo riusciti a limitare le presenze al 20-30%, una soluzione semplice che non capisco perché non venga adottata in tutta Italia”.

La DaD diventa on demand: in alcune regioni le famiglie già scelgono. Il modello si esporterà altrove?

Stampa

Aggiornamento delle graduatorie Ata terza fascia: aumenta il tuo punteggio, contatta Eurosofia, puoi acquisire fino a 1,60 punti