“La collettività non sa cosa fa oggi un insegnante. Li paghiamo troppo poco”, a dirlo il Ministro Bianchi

WhatsApp
Telegram

Durante un intervento all’incontro “L’Identità futura della scuola italiana a Bologna, il Ministro Bianchi è intervenuto sulla delicata questione dello stipendio dei docenti e dei dirigenti scolastici. Un intervento che cade proprio alla vigilia dell’incontro con i sindacati proprio sul rinnovo del contratto.

“Lo so, – ha detto – noi paghiamo troppo poco sia i nostri insegnanti che i nostri presidi. Stiamo facendo delle battaglie titaniche con la ragioneria per farlo capire. C’è un problema di fondo, dobbiamo riportare anche la professione di insegnante a essere percepita. La nostra collettività non sa cosa fa oggi un insegnante, una maestra. Dobbiamo sforzarci di far capire di più quello che stiamo facendo”.

Ha, infine, concluso affermando di star facendo una titanica  battaglia con la Ragioneria dello Stato per permettere un adeguato aumento stipendiale.

Leggi anche

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur