La Campania rimane arancione fino al 23 dicembre: ordinanza di De Luca [PDF]

Stampa

La Campania rimane così com’è, si confermano le limitazioni previste dalla zona arancione.

Nell’ordinanza sono previste – riferisce l’Unità di Crisi –  misure di prevenzione e contenimento del contagio da Covid-19.  Scatterà – si precisa – il divieto per i bar e gli altri esercizi di ristorazione, dalle ore 11 del mattino, di vendita con asporto di bevande alcoliche e non alcoliche.

“Evitiamo di fare brindisi, aperitivi e assembramenti davanti ai bar – ha detto De Luca – noi stiamo uscendo prima delle altre regioni e  meglio delle altre regioni da questa seconda fase, ma non ci vuole
niente per rovinarci. Sapete voi e so io che la densità abitativa che abbiamo in Campania non c’è in nessuna regione d’Italia, quindi dobbiamo essere più prudenti degli altri, ma stiamo uscendo a testa  alta anche da questa seconda ondata”.

ORDINANZA [PDF]

Stampa

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 160€!