La bidella è malata: i bambini non possono entrare a scuola

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La malattia di una bidella ha messo in difficoltà una scuola dell’infanzia. I piccoli alunni non sono stati accolti nelle aule e le famiglie se li sono riportati a casa.

E’ successo in Campania. A raccontare la storia è stato il quotidiano il Mattino di Napoli.

Ben due sezioni dell’istituto sono state chiuse e circa 40 bambini sono stati riconsegnati ai genitori: senza la collaboratrice scolastica, assente per malattia, le attività didattiche non hanno potuto essere svolte, benché le due maestre fossero regolarmente al loro posto.

Secondo le testimonianze raccolte dal giornale, la bidella è molto amata dai genitori dei piccoli alunni, al pari delle maestre. Proprio questo ha fatto scattare immediatamente la mobilitazione da parte delle famiglie.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione