L’assistente amministrativo che sostituisce il DSGA ha diritto all’indennità di funzioni superiori per intero

WhatsApp
Telegram

Il tribunale di Genova ha condannato il MIUR e ha riconosciuto il diritto per l’assistente amministrativo che sostituisce il DSGA al pagamento per intero dell’indennità per lo svolgimento delle funzioni superiori. La fonte della notizia è della CGIL.

Il tribunale di Genova ha condannato il MIUR e ha riconosciuto il diritto per l’assistente amministrativo che sostituisce il DSGA al pagamento per intero dell’indennità per lo svolgimento delle funzioni superiori. La fonte della notizia è della CGIL.

Il giudice di Genova non si è discostato dai giudizi già emessi da altri tribunali (Roma, Bergamo). 

L'indennità deve essere pari al differenziale dei livelli iniziali di inquadramento tra assistente amministrativo e DSGA e a tale retribuzione non può essere sottratto il compenso percepito per la posizione economica orizzontale di cui beneficia il lavoratore poiché i due emolumenti assolvono a funzioni diverse, per cui i due compensi “si cumulano e non si elidono”.

Il tribunale di Genova ha pertanto riconosciuto che l’assistente amministrativo non dovesse restituire la somma pretesa dal Miur e Mef e ha condannato quest’ultimi anche alle spese di lite.

 

WhatsApp
Telegram

Diventa docente di sostegno, bando a breve: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro