Ius soli, il coordinatore della Federazione degli Studenti parteciperà allo sciopero della fame dei Radicali

di redazione
ipsef

item-thumbnail

comunicato Federazione Studenti – “Prenderò parte allo sciopero della fame dei Radicali a sostegno dello Ius soli”.

Lo dichiara Lorenzo Tinagli, coordinatore nazionale della Federazione degli studenti, sul suo profilo Facebook.

“Lo faccio guardando al mio passato da studente in una realtà come Prato, ai ragazzi della nostra associazione, alle molte istanze che emergono sui temi dei diritti.

Penso alle scuole, dove il principio di diversità non esiste in base al colore della pelle: si è tutti studenti e si vive tutti la scuola con le medesime paure, preoccupazioni, aspirazioni e sogni.

Penso a tutte le storie diverse, e per questo piene di ricchezza, che ho avuto la fortuna di avere accanto, come compagni di banco durante il mio percorso scolastico.

Penso a Sandra, Mattia, Zhankui, Giada, Bruno, Alessia e a tutti gli studenti stranieri che ogni giorno si impegnano nella loro crescita culturale all’interno delle mura della Scuola italiana: pratesi ed italiani quanto me che hanno il diritto di aspirare ad essere cittadini di questo paese”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione