Ius soli ai minori se hanno frequentato almeno un ciclo scolastico

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Questa una delle novità contenute nello Ius soli che ieri ha visto accendersi una bagarre che ha visto il Ministro Fedeli dover ricorrere all’infermeria.

Ieri è stato “incardinato” in aula il testo del DDL relativo al diritto di cittadinanza per i figli degli immigrati nati in Italia.

La condizione per ottenere la cittadinanza è che almeno uno dei genitori abbia permesso di soggiorno e risieda legalmente da almeno 5 anni continuativi.

Altro sistema per ottenere la cittadinanza, per il minore di genitori stranieri o in Italia da prima dei dodici anni, è di aver frequentato un percorso formativo per almeno cinque anni.

Potrà anche chiederla chi non ancora maggiorenne risieda da almeno sei anni e abbia frequento un ciclo scolastico (o un percorso di istruzione professionale) ottenendo un titolo di studio (o una qualifica).

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare