ITS, attività laboratori in presenza se necessari e in sicurezza. Nota chiarimenti

Stampa

Il ministero dell’Istruzione con la nota 21308 del 22 novembre, chiarisce il punto 1.1 della nota del 10 novembre n. 20637 riguardante lo svolgimento delle attività laboratoriali.

Il ministero chiarisce che ” laddove la formazione in aula di determinati percorsi formativi ITS contempli anche delle attività laboratoriali, di cui si ritenga necessario o particolarmente opportuno lo svolgimento in presenza, le predette attività sono ammesse, sempre a condizione che vengano rispettati tutti i protocolli di sicurezza vigenti in materia”.

Nelle precedenti indicazioni della nota n. 20637, il ministero stabiliva invece che “Lo svolgimento delle attività formative e delle prove di verifica finale dei corsi si svolgono con modalità telematiche a distanza purché sia garantita l’interazione video e vocale tra la commissione e l’allievo”.

NOTA

La nota del 10 novembre

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur