ITS Academy: in cosa consistono le prove di verifica finale e come sono composte e pagate le commissioni. DECRETO

WhatsApp
Telegram

Pubblicato il decreto ministeriale contenente i criteri e le modalità per la costituzione e i compensi delle commissioni delle prove di verifica finale delle competenze acquisite da parte di coloro che hanno seguito con profitto i percorsi formativi degli Istituti tecnologici superiori (ITS Academy); le indicazioni generali per la verifica finale delle competenze acquisite e per la relativa certificazione; i modelli di diploma di specializzazione per le tecnologie applicate e il diploma di specializzazione superiore per le tecnologie applicate.

Le commissioni di esame per la verifica finale delle competenze acquisite dalle allieve e dagli allievi che hanno frequentato i percorsi formativi degli ITS Academy sono così costituite:

a) un rappresentante dell’Università o delle Istituzioni di alta formazione, artistica, musicale e coreutica o di un ente di ricerca con funzioni di Presidente della commissione d’esame, designato dal Ministero dell’istruzione e del merito (componente esterno).

b) un esperto della formazione professionale designato dalla Regione nella quale opera l’ITS Academy (componente esterno);

c) un rappresentante di un istituto di scuola secondaria di secondo grado, statale o paritario, designato dal Dirigente scolastico dell’istituto socio fondatore della Fondazione, individuato tra i docenti di discipline tecnico-professionali in servizio (componente interno);

d) due esperti del mondo del lavoro designati dal Comitato Tecnico Scientifico dell’ITS Academy

La commissione d’esame viene costituita con provvedimento del Dirigente scolastico dell’Istituto scolastico socio fondatore della Fondazione ITS Academy.

I compensi spettanti al Presidente e ai componenti delle commissioni corrispondono ai valori della tabella allegata al decreto del Ministro della pubblica istruzione del 24 maggio 2007. Pertanto i compensi sono gli stessi previsti per le commissioni d’esame di maturità.

Le prove di verifica finale delle competenze acquisite dalle allieve e dagli allievi a conclusione dei percorsi formativi degli ITS Academy comprendono:

a) una prova scritta, volta a valutare conoscenze ed abilità nell’applicazione di principi e metodi scientifici nello specifico contesto tecnologico cui si riferiscono le competenze tecnologiche e tecnico-professionali del percorso dell’ITS Academy
La prova consta di un set di trenta domande a risposta chiusa a scelta multipla, di cui cinque volte a valutare le competenze di lingua straniera

b) una prova teorico-pratica, concernente la trattazione e la soluzione di un problema tecnico scientifico e due quesiti a risposta sintetica strettamente correlati all’area tecnologica ed ambito di riferimento del percorso formativo.

c) una prova orale, concernente la discussione di un progetto di lavoro (project work) sviluppato nel corso del tirocinio formativo e dello stage aziendale svolti all’interno dell’impresa.

Per ciascuna delle prove, è assegnato un punteggio pari a:
– prova scritta: massimo 30 – minimo 18 punti;
– prova teorico pratica: massimo 40 punti – minimo 24 punti;
– prova orale: massimo 30 punti – minimo 18 punti.

DECRETO

Ecco i modelli allegati:

All. 1. Modello diploma ITS Academy V LIV. EQF

All. 2. Modello diploma ITS Academy VI livello EQF

All. 3. EUROPASS Diploma Supplement

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri