ITP entrano in GaE e I fascia di istituto anche a Salerno, rimane il nodo concorso

Stampa

Proseguono le azioni giudiziarie volte sia all’inserimento nella II fascia delle graduatorie di istituto, in virtù dei provvedimenti cautelari e delle sentenze che lo hanno già riconosciuto, sia all’inserimento nelle Graduatorie ad esaurimento e di conseguenza nella I fascia delle graduatorie di istituto.

Come già accaduto a Napoli , Lucca e Caserta anche l’Ufficio Scolastico di Salerno dispone l’inserimento in GaE di alcuni docenti.

Inserimento con riserva, con la possibilità di stipulare contratti sia a tempo determinato che indeterminato.

Il nodo concorso

Una soluzione, lo abbiamo già anticipato, potrebbe essere contenuta nel bando di prossima emanazione. Il decreto infatti è già stato firmato dal Ministro Fedeli, dovrà ora essere registrato dalla Corte dei conti e, subito dopo, il Ministero emanerà il bando per la presentazione delle domande di partecipazione.

Per quanto riguarda gli ITP l’ultima bozza di decreto presentata ai sindacati presentava questo passaggio, relativamente ai docenti che possono partecipare alla procedura con riserva.

  • possiedono i requisiti di partecipazione per effetto di provvedimenti giudiziari non definitivi (in attesa quindi della sentenza di merito)

Aspettiamo dunque di leggere il testo definitivo per capire qual è la decisione del Miur.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur