ITP abilitati PAS in una graduatoria subordinata a chi ha la cautelare per inserimento in GaE

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Prof. Daniele Coppolino  – Perchè il Transitorio? Il transitorio, che avrebbe dovuto dare la possibilità ai “precari storici abilitati” di accedere ai ruoli, si è rivelato un palliativo per molti docenti, soprattutto per gli ITP(Pas) con esperienza pluriennale, che si troveranno a concorrere anche con alcuni neodiplomati, privi di abiltazione e servizio, grazie alle ultime cautelari favorevoli.

Alcuni ITP, anche loro privi di abiltazione e servizio, hanno avuto il ruolo a seguito dei ricorsi che consentono l’inserimento in GaE. Altri sono ancora in coda e attendono il loro turno.

Ma nonostante ciò, il transitorio, che ci obbliga a sobbarcarci le spese per recarci in un’altra regione per un colloquio, darà accesso soltanto alle GRAME, e anche chi avrà il massimo punteggio all’orale sarà comunque in subordine di chi ha ottenuto una cautelare per l’inserimento in GaE.

Dopo l’esclusione dal piano straordinario del 2015, ancora una volta i precari storici abilitati, soprattutto gli ITP(Pas), vengono penalizzati dalle scelte politiche inefficaci a contrastare il precariato.

Quale provvedimento urgente intenderà applicare il prossimo Ministro dell’Istruzione affinché la questione venga risolta una volta per tutte?

Versione stampabile
anief anief
soloformazione