Italia Viva: “Trovare soluzioni alternative alle scuole per voto”

Stampa

“Quella per evitare l’interruzione delle attività scolastiche in occasione delle elezioni è una battaglia che Italia Viva porta avanti da tempo. Non possiamo quindi che accogliere con sollievo l’approvazione dell’emendamento al Dl Sostegni con cui si pongono le condizioni per trovare sedi elettorali alternative alle scuole”.

Lo dichiarano Gabriele Toccafondi e Daniela Sbrollini, capigruppo di Italia Viva in commissione cultura alla Camera, a proposito dell’annuncio di Giuseppe Brescia e Vittoria Casa sul dl sostegni.

“Adesso che, grazie all’approvazione di questo emendamento, disponiamo degli strumenti e delle risorse per risparmiare ai ragazzi italiani nuovi giorni di interruzione della scuola in presenza. Dopo un anno più davanti a un video che in classe, ci pare doveroso impegnarci per trovare delle soluzioni alternative. Considerati i buchi formativi provocati dalla pandemia, è indispensabile che i ragazzi, dal prossimo settembre in poi, non perdano un solo giorno di scuola in classe”, concludono gli esponenti renziani.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur