Istruzione parentale, entro il 30 aprile iscrizione all’esame di idoneità

WhatsApp
Telegram

Il 30 aprile è la data ultima per potersi iscrivere agli esami di idoneità. Il termine è indicato nella circolare sulle iscrizioni 2023/24 del 30 novembre 2022. La scadenza riguarda coloro che si avvalgono dell’istruzione parentale.

L’alunno in istruzione parentale deve sostenere l’esame annuale di idoneità entro il 30 giugno.

Le domande di iscrizione all’esame di idoneità devono essere indirizzate alle istituzioni scolastiche prescelte per l’effettuazione dell’esame entro il 30 aprile dell’anno di riferimento.

Ai sensi dell’articolo 23 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 62 e del decreto ministeriale 8 febbraio 2021, n. 5, gli studenti sostengono annualmente l’esame di idoneità per il passaggio alla classe successiva in qualità di candidati esterni presso una scuola statale o paritaria, fino all’assolvimento dell’obbligo di istruzione.

I genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale che intendano avvalersi dell’istruzione parentale devono effettuare annualmente la comunicazione preventiva (si poteva effettuare entro il 30 gennaio 2023) al dirigente scolastico del territorio
di residenza, entro il termine di presentazione delle iscrizioni on line, inviando contestualmente il progetto didattico-educativo che si intende seguire in corso d’anno.

Ricordiamo che l’ordinamento scolastico prevede la possibilità – per i genitori o per chi detiene la responsabilità genitoriale – di non far frequentare la scuola dell’obbligo ai minori, ma di svolgere un percorso di istruzione privato, autogestito o realizzato con l’ausilio di soggetti esterni.

WhatsApp
Telegram

AggiornamentoGraduatorie.it: GPS I e II fascia, calcola il tuo punteggio