Istruzione e invecchiamento: un nuovo studio rivela una sorprendente correlazione

WhatsApp
Telegram

Un nuovo studio condotto dalla Columbia University Mailman School of Public Health e dal Robert N. Butler Columbia Aging Center ha portato alla luce una scoperta sorprendente: un livello di istruzione più elevato è associato a un rallentamento dell’invecchiamento e a una maggiore longevità.

Lo studio

Lo studio, pubblicato sulla rivista JAMA Network Open, si basa sui dati del Framingham Heart Study, uno studio osservazionale in corso iniziato nel 1948 e che copre attualmente tre generazioni. I ricercatori hanno analizzato i dati di oltre 14.000 partecipanti, collegando il livello di istruzione con il ritmo dell’invecchiamento biologico e la mortalità.

L’orologio epigenetico

Per misurare il ritmo dell’invecchiamento, i ricercatori hanno utilizzato un algoritmo chiamato DunedinPACE, un “orologio epigenetico” che misura la velocità con cui il corpo di una persona invecchia. L’analisi ha rivelato che 2 anni di scuola in più si traducono in un ritmo di invecchiamento più lento del 2-3%.

Mobilità educativa

Lo studio si è concentrato anche sulla “mobilità educativa”, ovvero la differenza di istruzione tra una persona e i suoi genitori o fratelli. I risultati hanno mostrato che una maggiore mobilità educativa è associata a un invecchiamento più lento e a una minore mortalità.

Implicazioni

Questi risultati suggeriscono che l’istruzione potrebbe avere un impatto significativo sulla salute e sulla longevità. I ricercatori sottolineano che sono necessari ulteriori studi per confermare questi risultati, ma l’ipotesi è che l’istruzione possa promuovere un invecchiamento sano e una vita più lunga.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri