Istruzione digitale inclusiva, accessibile e di alta qualità. Il Nuovo Quadro europeo: la Commissione UE apre le consultazioni

WhatsApp
Telegram

Scuola e digitale sono sempre più connessi dal filo rosso delle competenze emergenti.

Sebbene l’uso degli strumenti digitali a scopi didattici non sia una novità, la pandemia ne ha accelerato rapidamente la produzione dei contenuti e l’impiego delle risorse al fine di integrare la didattica e costruire un’ecosistema digitale nel campo dell’istruzione.

La Commissione europea ha aperto la selezione per la formazione di un gruppo di consultazione che contribuirà alla definizione del Quadro europeo dei contenuti per l’istruzione digitale, nell’ambito del Piano d’azione per l’istruzione digitale (2021-2027): un’iniziativa politica con l’obiettivo di rendere l’istruzione digitale inclusiva, accessibile e di alta qualità in tutta l’Unione Europea.

In particolare, si ricercano figure professionali che siano coinvolte nell’acquisizione, nella produzione, nella formazione o nell’utilizzo di contenuti digitali per l’insegnamento e l’apprendimento nelle scuole. I professionisti dell’istruzione avranno la possibilità di partecipare a due consultazioni europee e di partecipare a sessioni di scambio di buone pratiche con colleghi di altri Paesi membri. Potranno, inoltre, contribuire alla valutazione e alla definizione della proposta del nuovo Quadro europeo dei contenuti per l’istruzione digitale, attraverso l’identificazione e l’analisi dei bisogni educativi e delle sfide più urgenti.

Per partecipare alla selezione, è necessario compilare il modulo di registrazione entro il 15 Gennaio 2023.

WhatsApp
Telegram

Diventa docente di sostegno, bando a breve: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, scade oggi