Istituti tecnici superiori, focus con gli studenti protagonisti su Rai Scuola: 12 puntate di approfondimento

Stampa

La formazione tecnica e professionale non è solo un volano di opportunità per il futuro dei giovani, ma anche un fattore di competitività per tutto il Sistema Italia.

Con l’intento di far conoscere e promuovere i tanti profili legati all’Istruzione tecnica, professionale e degli Istituti Tecnici Superiori (ITS), per orientare studenti e famiglie nella scelta di questi indirizzi recentemente riordinati da parte del Ministero dell’Istruzione, Rai Cultura propone “Professione futuro”, 12 puntate da mercoledì 6 ottobre alle 11.30 (in replica alle 15.30 e alle 19.30) su Rai Scuola, on line su RaiPlay (sottotitolate per non udenti) e sul portale web di Rai Scuola.

Al centro degli appuntamenti gli Istituti Tecnici, i Professionali e gli ITS che sono nati dalla collaborazione fra scuole, università e aziende del territorio e che hanno l’obiettivo di formare quadri intermedi fortemente specializzati, spesso più ricercati degli stessi laureati dalle piccole e medie imprese.

Nelle trasmissioni vengono mostrate concretamente le tappe del percorso formativo: le competenze in ingresso, il curriculum, le figure di cui si compone il corpo docente, l’interazione col mondo delle imprese, gli sbocchi occupazionali.

Attraverso la viva voce dei protagonisti (studenti, docenti, tutor scolastici e aziendali, imprese…) e con il supporto di schede informative viene data un’indicazione pratica, utile ai ragazzi che vogliano intraprendere questi percorsi di studio. Le puntate sono strutturate in maniera modulare per permettere una riproposizione dei vari momenti e attori dell’iter formativo in maniera sincronica on line.

Gli Istituti sono stati individuati, in accordo col Ministero dell’Istruzione, su base territoriale, per ambito formativo e con particolare attenzione alle eccellenze e alle esperienze formative nel campo dell’innovazione tecnologica.

Nel primo appuntamento obiettivo sull’Istituto Tecnico Pietro Paleocapa di Bergamo, uno degli Istituti più all’avanguardia, che propone due importanti indirizzi, fortemente legati all’economia del territorio: “Meccanica, meccatronica e energia” e “Sistema moda”. Ne parlano gli alunni di due quinte e i loro docenti. In questa puntata anche testimonianze di ex studenti che sono riusciti a entrare nel mondo del lavoro.

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata