Istituire la figura dell’infermiere scolastico. La proposta del sindacato nazionale

Hanno combattuto a fianco dei medici durante la terribile emergenza del coronavirus, adesso gli infermieri chiedono che venga istituzionalizzata la figura dell’infermiere scolastico con ruolo anche di educatore.

Il sindacato degli infermieri italiani, Nursing Up, chiede al governo Conte di istituzionalizzare la figura dell’infermiere scolastico: “Aprire le porte delle scuole agli infermieri, accanto ai bambini, accanto agli studenti, come una figura strutturata, con un ruolo specifico, non solo di supporto sanitario ma anche come figura di educatori per le nuove generazioni, per i cittadini del domani”, si legge in una nota del sindacato.

Infermieri in campo durante l’emergenza coronavirus

“Hanno combattuto sul campo, contro un nemico dalla forza sconosciuta, invisibile e subdolo, per difendere la salute pubblica. Lo hanno fatto mettendo a rischio la loro stessa incolumità. Sono entrati più che mai, con merito, nel cuore dei cittadini, che ne apprezzano le doti professionali e umane, comprendono il dramma che hanno vissuto con la recente pandemia e, come conferma una recente inchiesta del Censis, ammirano il loro lavoro al punto da consigliare di intraprenderlo alle future generazioni”, continua la nota.

“Siamo sempre pronti a nuove battaglie – afferma il presidente Antonio De Palma – non ci fermiamo mai, e allora alla luce di quanto è accaduto e sta accadendo, riteniamo che già da settembre qualcuno dovrebbe preoccuparsi di introdurre, gradualmente, nelle scuole primarie e secondarie, la figura dell’infermiere. L’infermiere scolastico non è certo una novità assoluta. All’estero è presente da tempo, ci sono molti paesi che hanno nel corpo docente un infermiere professionista. Non ci dimentichiamo che i nostri hanno tanto di laurea, non hanno nulla da invidiare a tanti colleghi europei, e il loro livello culturale, oltre che le loro conoscenze in materia sanitaria, li metterebbero nella condizione di svolgere funzione docente e supportare gli istituti nelle attività di educazione sanitaria e prevenzione a 360 gradi”.

TFA Sostegno V ciclo. Affidati ad Eurosofia, materiali didattici sintetici, simulatori delle prove ed un metodo incisivo. Allenati per vincere