Istat: al Sud 46% famiglie non ha PC, 33% nel resto d’Italia. E la didattica a distanza?

Rapporto Istat: 33,8% delle famiglie non ha computer o tablet in casa. Differenze geografiche.

Disponibilità PC o tablet

L’Istat, nel rapporto pubblicato in data odierna, evidenzia che il 33,8% delle famiglie non ha computer o tablet in casa, percentuale che scende al 14,3% nelle famiglie con almeno un minore.

La disponibilità di un pc o tabel per ciascun componente della famiglia è stata registrata soltanto nel 22,2% delle famiglie.

La percentuale di famiglie senza  computer a casa sale 41,6% al Sud (rispetto a una media di circa il 30% nelle altre aree del Paese): Calabria (46% ) e Sicilia (44,4%) in primis.  Nel Mezzogiorno inoltre solo il 14,1% ha a disposizione almeno un computer per ciascun membro della famiglia.

Utilizzo Internet

Nel corso degli ultimi tre mesi del 2019, tra i ragazzi d’età compresa tra i 14 e i 17 anni, che hanno usato internet:

  • due su tre hanno competenze digitali basse o di base
  • meno di tre su dieci (circa 700 mila ragazzi) hanno competenze digitali alte

Digital divide e didattica digitale

Il digital divide registrato dall’Istat ha innescato delle polemiche riguardo alle difficoltà di attivare la didattica a distanza:

Didattica a distanza, Ronzulli (FI): per il Ministro raggiunge 94% studenti ma 30-46% famiglie non ha PC

Salvini: Invece di fare inutili proclami in tv, il governo si occupi di realizzare questo semplice ma indispensabile strumento per i nostri figli”.

Al netto delle polemiche, i dati rivelano le difficoltà  a raggiungere realmente tutti gli studenti con il nuovo modo di “fare scuola”.

Rapporto Istat completo

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia