Istanze online: chi ha cambiato domicilio, numero telefono o email deve aggiornare i propri dati

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il portale Istanze online, nel mese di dicembre 2017, è stato oggetto di modifiche sia grafiche che funzionali, per cui le procedure da seguire per la registrazione e per la modifica dei dati già inseriti, sono differenti rispetto al passato. 

Di seguito i  dati che gli utenti già registrati possono modificare:

  • domicilio;
  • telefono cellulare o fisso;
  • recapito email.

Per la predetta modifica, il Miur ha pubblicato un’apposita guida a questo link.

La nostra redazione, inoltre, ha realizzato una guida per immagini che illustra le diverse operazioni possibili: dalla registrazione alla modifica dei dati suddetti.

Riportiamo di seguito parte della nostra guida relativa alla modifica dei dati riguardanti il numero di telefono fisso/cellulare e il domicilio.

Gestione dati di domicilio e telefono cellulare

Per modificare il numero di telefono cellulare, il numero di telefono del domicilio, l’indirizzo, la provincia e il comune di domicilio, si deve accedere alla funzione “Variazione dati di recapito” (recapiti utilizzati per le domande e le convocazioni):

Si devono quindi modificare i dati di recapito interesse e poi confermare:

L’indirizzo email, presente nella sopra riportata finestra, si modifica nel modo di seguito descritto.

Variazione indirizzo email

Per modificare l’indirizzo email bisogna accedere all’Area riservata:

Poi bisogna cliccare su “I tuoi dati personali”:

Quindi modificare l’email personale e cliccare su “Modifica i tuoi dati personali:

Guida completa per la registrazione, l’accesso e la modifica dei dati

Tali dati sono importanti perché sono quelli che le scuole visualizzano e che saranno inseriti nella scheda anagrafica, inserita dal sistema per la presentazione delle domande.

Consigliamo quindi di verificare la correttezza dei propri dati. Per la modifica non ci sono scadenze, è possibile indicare i dati aggiornati in qualsiasi momento.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione