Istanze on line: ecco perché non funziona. Nota Miur consiglia Internet Explorer

Di Lalla
Stampa

Il Direttore Generale Filisetti ha inviato una nota alle scuole in cui risponde alle problematiche segnalate per l'accesso a Istanze on line da parte degli utenti e alla piattaforma SIDI da parte delle segreterie scolastiche.

Il Direttore Generale Filisetti ha inviato una nota alle scuole in cui risponde alle problematiche segnalate per l'accesso a Istanze on line da parte degli utenti e alla piattaforma SIDI da parte delle segreterie scolastiche.

Il problema è noto già da qualche tempo e ai nostri lettori, con tempestività, abbiamo assicurato la soluzione per poter usufruire del servizio ( Istanze on line malfunzionamento con Chrome Istanze on line: accedere con Explorer )

Anche il Miur adesso conferma le difficoltà, dovute al fatto che le ultime versioni dei browser più comunemente utilizzati, Firefox e Chrome, prevedono l'uso di nuovi meccanismi (protocollo TLS) che rendono i browser non più compatibili con le applicazioni presenti in ambito Miur.

E' in fase di implementazione una soluzione tecnica che permetterà di risolvere il problema e ripristinare le funzionalità.

Nel frattempo si consiglia l'uso di Internet Explorer o, per chi avesse l'esigenza di utilizzare gli altri browser, il ripristino di versioni meno recenti (disabilitando gli aggiornamenti automatici) e precisamente

  • Firefox versione fino alla 33.0 (compresa)
  • Chrome versioni fino alla 38.0. 2125.111 (compresa)

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur