Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Isee corrente, anche per variazioni della situazione patrimoniale

Stampa
Isee

ISEE corrente: ora può essere presentato anche qualora sia variata la situazione patrimoniale del nucleo familiare.

In molti casi l’ISEE ordinario non restituisce la reale situazione economica del nucleo familiare visto che si basa sui redditi e sui patrimoni posseduti due anni prima. L’ISEE 2021, infatti, fa riferimento alla situazione reddituale e patrimoniale del 2019. Ovviamente laddove tali situazioni non sono mutare nel corso dei mesi, l’ISEE ordinario offre una fotografia abbastanza veritiera.

Ma per le situazioni che nel corso del tempo sono mutate, e a causa della pandemia sono molti i nuclei familiari che hanno visto il proprio reddito ed il proprio patrimonio calare vistosamente, è a disposizione l’ISEE corrente, che può essere presentato per ISEE corrente, riferito alla situazione degli ultimi 12 mesi.

Inizialmente l’ISEE corrente poteva essere presentato solo nel caso fosse mutata la condizione lavorativa di uno dei componenti del nucleo familiare (licenziamento,  riduzione delle ore lavorative, termine della fruizione dell’indennità di disoccupazione, ad esempio) o nel caso la situazione reddituale del nucleo stesso fosse mutata di almeno il 25%.

Con il decreto Direttoriale 314 del 7 settembre 2021, che attua le novità previste dall’articolo  6 del DL 101 del 2019, si forniscono nuove istruzioni per la compilazione del modello che oggi può essere utilizzato anche nel caso che a variare sia la situazione patrimoniale del nucleo familiare.

L’indicatore della situazione patrimoniale, per permettere la presentazione dell’ISEE corrente, deve essere differente per più del 20% da quanto previsto nell’ISEE ordinario. La variazione, in ogni caso, può essere fatta valere dal 1 aprile di ogni anno.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur